Love Post

Spiragli

gennaio 27, 2010

Un’insensata vena di euforia si è diffusa nella mente della sempre pessimista e insicura di Mercoledì.
Che sia il sole? (la metereopatia può essere considerara una malattia?)
Che sia il primo capitolo della tesi concluso? (vedrai…non so ancora se va bene al prof.)
Che sia il primo seppur piccolo lavoro di comunicazione portato a termine? (non ci montiamo la testa)
Che sia l’uscita con la cara amica Valentina? (cerniera dei pantaloni scoppiata a parte…)
Che sia un parziale rappacificamento dei giorni d’ombra (o tregua momentanea?)

Non lo so, ma vorrei rimanere in questa specie di limbo emozionale che perlomeno mi permette di non pensare a pozzi bui, salite sfiancanti e futuro tenebroso. Almeno finché dura.

Attenti a non scivolare sulla tastiera invasa dal sudore che mi è costato scucirmi e parlare di me.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply