Cose belle

Editoriale di Ezio Mauro – Repubblica e la prima pagina bianca

giugno 12, 2010
Ezio Mauro

Ezio Mauro

Un paio d’anni fa ho assistito ad un incontro con Ezio Mauro all’Università di Pisa. Mi ricordo che mi piacque fin da subito sentirlo parlare, aveva un modo di fare pacato ma allo stesso tempo deciso. Soprattutto apprezzai il suo incoraggiamento affinché noi giovani credessimo che un altro modo di fare informazione è possibile, e arrivai quasi ad adorarlo quando disse che tutto si può fare, basta volerlo: parola di uno nato in un paesino sperduto in provincia di Cuneo.

Oggi leggo (con un giorno di ritardo) il suo editoriale su Reubblica.it e insieme a lui mi indigno per questa legge bavaglio contro le intercettazioni, volta a tappare la bocca ad un giornalismo sano e a favorire i pennivendoli ammaestrati (vedi tg nazionali degli ultimi tempi).

Qui trovate l’editoriale “Il perché di una pagina bianca”. Leggetelo se ci tenete ad avere un’informazione libera e non schierata.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply manmachine giugno 12, 2010 at 11:19 am

    Si complica l’iter per dare il via alle intercettazioni: per i giudici sarà necessario inoltrare un’apposita richiesta a Emilio Fede. (spinoza)

  • Reply Mercoledì giugno 14, 2010 at 9:33 am

    Spinoza the best!

  • Leave a Reply