Blog tour

Festa dell’Uva 2010 a Capoliveri: i giochi

ottobre 2, 2010

Sto scrivendo dalla postazione dell’Elba Social Media Team, nel bel mezzo della piazza centrale di Capoliveri.


Postazione dell’Elba Social Media Team nella piazza di Capoliveri

Questo stesso posto è stato teatro ieri sera, 1 ottobre 2010, dei giochi che si svolgono ogni anno, ormai da 15 anni, la prima sera della Festa dell’Uva.

Ecco i partecipanti, che corrispondono ai quattro rioni in cui è suddivisa Capoliveri:

  • Baluardo
  • Fosso
  • Fortezza
  • Torre

Questi sono i giochi a cui abbiamo assistito:

  • Corsa con le botti
  • Corsa coi tinelli
  • Mangiare l’uva il più velocemente possibile
  • Pigiatura dell’uva con i piedi

I rioni vincitori 2010 dei giochi sono stati:

  • 1° gioco: Fosso
  • 2° gioco: Baluardo (a seguire Torre – Fortezza – Fosso)
  • 3° gioco: Baluardo (Luca 500 g)
  • 4° gioco: Baluardo 34,5 kg (a seguire Torre –Fosso – Fortezza)

Ecco, quindi, i risultati finali, risultanti dalla somma dei punti dei vari giochi:

  • Fosso: 8 punti
  • Fortezza: 9 punti
  • Baluardo/Torre: ex aequo

Dato il risultato di parità, fatto mai avvenuto nel corso della Festa dell’Uva, la giuria ha dovuto decidere come stabilire il vincitore. Era stata decisa un’altra manche di corsa delle botti, ma il rione Baluardo ha deciso di cedere al rione della Torre il titolo in memoria di Gabriele Laurenzi. Un gesto commovente che dimostra come questa festa, oltre ad una necessaria dose di competitività, metta in mostra il lato migliore dei capoliveresi.

La pigiatura dell’uva con i piedi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply