Cose belle

Arte e BP: un binomio possibile

novembre 4, 2010


Sicuramente durante una lezione di scienze alle elementari vi sarà capitato di versare dell’olio nell’acqua per scoprire che i due liquidi non si mescolano a causa delle loro differenti densità.

Partendo da questo semplice principio chimico e unendolo alla fantasia è nato un progetto chiamato “Oil & Water Do Not Mix” (l’olio e l’aqua non si mescolano) che consiste in una produzione limitata di posters (solo 200) dipinti con l’olio fuoriuscito dalla piattaforma tristemente famosa del disastro ecologico della BP.
Dall’olio riversatosi nel Golfo del Messico sono stati creati dipinti che vengono venduti sul sito a €150 l’uno.

La bella iniziativa è della Coalition to Restore Coastal Louisiana e dell’agenzia Happiness Brussels, che hanno coinvolto l’artista britannico Anthony Burrill per la creazione delle opere. Tutto il ricavato sarà devoluto all’Oil Spill Recovery, un programma di recupero nato a seguito dello sversamento in acqua dell’oro nero.

Alcune foto del progetto, belle e impressionanti allo stesso tempo, sono visibili su Flickr.

Trovato qui.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply