Love Post

Strong enough

febbraio 1, 2011

Forse alla fine di questa triste storia
qualcuno troverà il coraggio
per affrontare i sensi di colpa
e cancellarli da questo viaggio
per vivere davvero ogni momento
con ogni suo turbamento
e come se fosse l’ultimo

Sally – Vasco Rossi

Dall’ultima volta che ho scritto sono passati giorni. Incrociando destini e storie si tesse la storia della nostra vita. Incontri fortuiti, incontri obbligati, incontri programmati, incontri che lasciano qualcosa, incontri che lasciano indifferenti, incontri che sono pugni nello stomaco.
Quello che più rimane dentro non sono tanto le parole, quanto gli occhi. Quelli di chi ha qualcosa da dirti ma non sa come. Quelli di chi non deve dirti. Quelli che ti evitano.
Più di tutti mi sono rimasti impressi come un marchio a fuoco i tuoi occhi, che sapevano ma non potevano dire, occhi colpevoli di aver visto, occhi bassi e sfuggenti, occhi che mi hanno impedito di scrivere, di vedere oggetti come semplici cose, di respirare senza affanno.
Una donna sa sempre quando un’altra prende il suo posto, fosse anche solo per una notte, per lo spazio che può occupare un pensiero.
Per fortuna ci sono anche gli occhi di chi aspetta.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Anonymous marzo 14, 2011 at 11:08 pm

    Commento inutile, dato che sai come la penso, per aver vissuto questa solfa prima di te e con te accanto.
    Però volevo dirti che questo post mi era sfuggito, l’ho letto stasera, con la pioggia in sottofondo, e mi ha commosso, soprattutto le ultime due frasi.
    E’ vero, una donna lo sa sempre. Per fortuna c’è chi sa guardare e aspettare.
    Tua, sorellamica Ce.

  • Reply Mercoledì marzo 15, 2011 at 11:02 am

    Sorellamica grazie.
    Anche se so come la pensi questo commento mi ha fatto molto MOLTO piacere.

  • Leave a Reply