Blog tour

XV Festa del Cavatore a Capoliveri

maggio 24, 2011

Non prendete impegni dal 2 al 5 giugno 2011 e passate da Capoliveri all’Isola d’Elba: si svolgerà, infatti, la XV Festa del Cavatore.
La festa, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Capoliveri in collaborazione con l’Associazione Culturale Banda Musicale Giuseppe Verdi e la società Caput Liberum srl, prevede un programma ricco e variegato.
La Festa del Cavatore, infatti, è un potpourri di cultura, rievocazione storica, enogastronomia, musica e arte e come collante c’è la tradizione mineraria elbana.

Questo il programa dei quattro giorni capoliveresi:

2 giugno
Ore 21 – piazzetta La Vantina: Presentazione del libro di Angela GalliPolvere“, edizioni Del Bucchia, 2011

3 giugno
Alle ore 21 ascolteremo il primo concerto nella Miniera di Ginevro con il Quartetto Euphoria. Seguirà una degustazione di prodotti tipici locali.
Per non perdere questo evento esclusivo è necessario acquistare il pacchetto visita alla miniera+concerto+degustazione a soli 15€ . È compreso nel pacchetto il servizio navetta a partire dalle ore 19.
La prevendita dei biglietti è presso l’Ufficio Agenzia di Promozione Turistica in piazza Matteotti (h. 10 – 12; 17 – 19).

Gli strumenti del cavatore – Miniera Calamita-Ginevro

4 giugno
In piazza Matteotti alle 19.30 ci sarà il Convio del Cavatore con degustazione di menù tipici. Durante la cena sarà eseguita la Romanza del Cavatore (per sapere di che si tratta guardate questo video).
La serata prevede “Tra passato e Presente in Miniera“, una proiezione di filmati storici.

5 giugno
Alle 7 un gruppo di minatori percorrerà le vie del centro storico intonando il tradizionale canto, la Romanza del Cavatore, alle 10.30 in piazza del Cavatore, si svolgerà una Commemorazione ufficiale della gente di Miniera alla presenza delle autorità locali e della Banda musicale Giuseppe Verdi, seguita dalla Santa Messa solenne in suffragio dei minatori defunti alle 11.
Il programma della serata prevede alle 21. in piazza Matteotti il concerto gratuito di Bobo Rondelli.

In tutte queste serate presso i ristoranti del Centro storico sarà possibile gustare il Menù del Cavatore… sono proprio curiosa di sapere di che si tratta!

Capoliveri by night

Per saperne di più leggete il sito ufficiale del Comune di Capoliveri:

“La Festa del Cavatore è uno dei momenti istituzionali e culturali più sentiti dalla comunità locale, legato alla storia lunga e dolorosa della vita di miniera del comprensorio del Calamita – Ginevro, oggi sito minerario dimesso, affascinante luogo di visite guidate e trekking, sede di un piccolo ma inusuale e ben documentato museo della Vita di Miniera istituito pochi anni or sono. Da qualche anno l’Amministrazione comunale promuove un percorso di valorizzazione della storia locale legata alle vicende di questo importante sito estrattivo, soprattutto si prefigge lo scopo di diffondere la consapevolezza dei valori ambientali e culturali ad esso legati nei confronti delle giovani generazioni.”

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply