Cose belle

Il teatro del silenzio a Lajatico: Bocelli in concerto

luglio 28, 2011
Il teatro del silenzio di Lajatico (PI)

Conoscete Sounds&Summer del Corriere.it?
Per chi non lo sapesse si tratta della sezione dedicata alla musica e agli eventi estivi del sito del Corriere della Sera. Oltre a essere un luogo di incontro per gli appassionati di musica di tutti i generi grazie agli aggiornamenti giornalieri, Sounds&Summer permette agli utenti di condividere contenuti: foto, video, pensieri e ricordi legati ai concerti di questa estate.
In particolare, grazie al concorso “Notte in musica“, ho avuto la possibilità di assistere al concerto di Andrea Bocelli al Teatro del silenzio di Lajatico.

Mia sorella Sara al teatro del silenzio

Il teatro del silenzio è un vero spettacolo di armonia e architettura. Nato da un’idea di Andrea Bocelli, questo teatro si inserisce in una cornice da cartolina: la campagna Toscana delle colline col fieno tutto intorno e i cipressi a fare capolino.
Qui il silenzio regna tutto l’anno tranne in occasione dell’evento presentato da Bocelli, quest’anno dal titolo “Bravo Italia e Cina” a suggellare il matrimonio artistico e culturale tra i due paesi in occasione dei 40 anni di relazioni diplomatiche.

Statua al teatro del silenzio – foto di Sunny

Più di 5000 i biglietti strappati a spettatori accorsi da tutto il mondo per vedere questa unica (in tutti i sensi) serata di musica, danza e arte. Sul palco si sono alternati ballerini, cantanti, musicisti accompagnati dall’Orchestra Regionale della Toscana e dalle voci della Società Corale Pisana.

Questa la scaletta della serata: l’étoile dell’Opèra di Parigi Eleonora Abbagnato ha ballato da sola per poi lasciare il palco a due ballerini. Andrea Bocelli ha poi cantato con il pianista cinese Lang Lang, il quale ha suonato da solo con impressionante velocità delle dita sui tasti. Poi sul palco sono salite le Div4s, un ensemble vocale che reinterpreta grandi classici in chiave pop.
Poi si è esibita la ballerina cinese Wang Yabin e a seguire Nek ha dato una svolta pop alla serata. Sono rimasta impressionata dalla bravura di due artisti che non conoscevo: il flautista Andrea Griminelli e il violinista Lv Siqing.
Dopo una breve pausa si sono esibiti di nuovo gli artisti cinesi ed è stata la volta di Renato Zero, applaudito a lungo dal pubblico soprattutto nei duetti “Amico” e “I migliori anni” con Bocelli.

Veduta del laghetto dietro al teatro del silenzio – foto di Hippydream

 

Una serata veramente indimenticabile sia per gli artisti che si sono susseguiti sul palco sia per la location incredibilmente suggestiva. Un consiglio per chi avrà l’occasione di andare al Teatro del Silenzio di Lajatico: mettetevi vestiti pesanti! Il vento si fa sentire!Per informazioni:
+39 334 7957670
+39 334 7980410
Sito: www.teatrodelsilenzio.com
Email: info@teatrodelsilenzio.it

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply