America del Nord e Caraibi USA Viaggi

Leaving New York is never easy

settembre 16, 2011

La strada del ritorno ha sempre qualcosa di malinconico.

Una leggera tristezza.

Banana Yoshimoto

Fallin man – Richard Drew*

Un mese fa partivo per New York.
Potrebbe bastare questo a giustificare non dico l’assenza prolungata dal blog, ma almeno l’umore altalenante che ha contraddistinto questa settimana. Invece ci si è messa anche la luna, e volendo proprio trovare una spiegazione estranea alle nostre azioni mi appiglio all’influenza che ha per i nati sotto il segno del Cancro. Non c’è scusa più utile, a volte, di attaccarsi all’inappellabile verdetto dei segni dello Zodiaco così che prendersela con gli astri risulta comodo se qualcosa (o apparentemente tutto) va storto. Del resto, quante persone perfettamente ragionevoli e rispettabili ho sentito dire “ho la luna storta” o “colpa della stagione”?
La verità è che questa settimana mi sono sentita come quando ti fermi prima delle strisce pedonali per far passare il pedone di turno e quello scomoda pure qualche santo in paradiso perché a suo parere andavi comunque troppo veloce, o ti sei accostato troppo. O semplicemente ha le palle girate, devo ricordarmi che non è che tutto il mondo ce l’ha con me.
Fatto sta che ogni volta che aprivo la pagina di pubblicazione del blog non avevo abbastanza coraggio per scrivere, perché sono convinta che gli scrittori (non che io mi ritenga tale, ci mancherebbe) debbano necessariamente avere una bella faccia tosta per scrivere e partorire i pensieri sotto forma di ricami, o di colpi d’ascia a volte, o di scarabocchi e flussi di coscienza.
In testa un’immagine, quella del falling man, foto-simbolo del 9/11. E una canzone che è diventata un tarlo, che ricompare con la pervasività di uno spot orecchiabile.

You might have laughed if I told you (it’s pulling me apart)
You might have hidden a frown (change)

You might have succeeded in changing me (it’s pulling me apart)
I might have been turned around (change)


It’s easier to leave than to be left behind (it’s pulling me apart)

Leaving was never my proud (change)

Leaving New York, never easy (it’s pulling me apart)
I saw the light fading out

You find it in your heart, it’s pulling me apart
You find it in your heart, change…

I told you, forever
I love you, forever
I told you, I love you

I love you, forever

I told you, forever

You never, you never

You told me forever

Leaving New York – R.E.M.

5th Avenue – New York City

*Vi consiglio questo interessante articolo su Il Post.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply