Cose belle Viaggi

Ciao, sono la ROMAntica del #TBE12

febbraio 13, 2012
Travel Blogger Elevator
Se sei capitato qui può essere per diversi motivi, uno tra questi potrebbe essere che mi hai conosciuto al Travel Blogger Elevator a Roma l’11 febbraio scorso. Conscia del valore del tempo nella società moderna ma comunque desiderosa di condividere con te l’esperienza romana di questo fine settimana ti invito a passare direttamente al punto che ti riguarda!
  1. Non hai la più pallida idea di chi io sia e del perché sei capitato sul mio blog: vai al punto 1.
  2. Non hai la più pallida idea di cosa sia il #TBE12: vai al punto 2.
  3. Sai cos’è il #TBE12 ma non hai la più pallida idea di chi sia: vai al punto 3.
  4. Hai capito chi sono ma non ci siamo presentati né parlati durante il TBE12: vai al punto 4.
  5. Durante il #TBE12 ci siamo presentati, abbiamo parlato, e siamo pure andati a cena insieme: vai al punto 5.
  6. If you are Oliver Gradwell: please go to point 6.
  7. Se è il mio capo: vada al punto 7.
  8. Se non rientri in nessuna delle categorie precedenti: vai al punto 8.
  9. Se ti stai domandando il senso del titolo: vai al punto 9.

La delegazione romana di Travel Different

1. Probabilmente se sei capitato qui per caso fai parte del cospicuo gruppo di persone che andava in cerca di informazioni su Mercoledì Addams, su cosa fare mercoledì sera a Pisa (rassegnati), sei un amante del Portogallo e dei befanini. In genere la nicchia di utenti random che raggiunge Mercoledì tutta la settimana può essere riunita sotto questo drappello di disperati (con cui, peraltro, condivido le passioni più grandi della mia vita). Altrimenti potresti essere la persona che è arrivata qui digitando come chiave di ricerca “innamorarsi in un giorno di pioggia”, in questo caso scrivimi in privato che ti do il mio numero di telefono e ci organizziamo per raggiungere insieme su un tappeto volante un domatore di unicorni in Kirghisia. Se non rientri in queste categorie puoi continuare a leggere il post o possiamo salutarci qui, però a me fa piacere se continui! Io sono questa qui e scrivo anche qui.

2. Per sapere in modo approfondito che cosa è il Travel Blogger Elevator (#TBE12) puoi leggere il sito ufficiale e il programma con tutti i relatori. In breve posso dirti che l’11 febbraio scorso tanti travel blogger italiani si sono riuniti a Roma per raccontare in 5 minuti il proprio blog e condividere con persone con le stesse passioni racconti, esperienze, idee.

3. Se anche tu come me eri seduto nella sala del BEST WESTERN PREMIER Hotel Royal Santina ma non hai idea di chi sia, sono quella coi riccioli di Travel Different, quella seduta in quarta fila a sinistra, insomma, quella che Alex durante la presentazione ha definito la romantica del gruppo, la love blogger! Se nemmeno adesso hai capito guarda la foto sopra!

4. Mi dispiace che le nostre interazioni siano state solo a suon di tweet e non ci siamo detti nemmeno buongiorno o buonasera. Cerco di sopperire a questa mancanza adesso: #buongiorno #buonasera

5. Chiunque tu sia mi ha fatto piacere conoscerti. Sul serio. Non mi credi? Considera che se non ci eravamo mai conosciuti prima al 99% ti avevo già letto, commentato o sentito parlare di te. Quindi sono veramente contenta di avere superato il gap online/offline e avere stretto mani e scambiato sorrisi (e confessioni alcoliche). Alla prossima!

6. Oliver! WTF***K! Why dind’t you stay all night with us? We were close friends after two Spritz! Unfortunately my mission to convince you to give me a free ticket for TBU failed, but I’ll keep on trying! Nice to meet you crazy English!

7. Salve capo, comprendo adesso che la scelta del mercoledì come giorno libero non faceva parte di un piano criminale da sabotatore di w-e low cost con partenza in venerdì sera e ritorno la domenica notte, ma legge il mio blog! Wow! Che scoperta! A proposito, le ore non lavorate sabato vanno scalate dalle ore in esubero del mese di gennaio, grazie.

8. Se non rientri in nessuna di queste categorie ma sei arrivato fin qui sei un grande! Complimenti, sei pronto per ripercorrere a ritroso i post del blog e farti un’idea. Se ti piace proprio tanto puoi addirittura diventare fan su Facebook o iniziare a seguirmi su Twitter.

9. Il titolo è ispirato all’intervento di Thelma Cesarano che ha incantato la platea esordendo con “Ciao, sono Thelma”. Poi è un gioco di parole con Roma (dove si è tenuto l’evento) e “romantica” (vedi punto 3). E comunque spiegare i titoli è triste come spiegare le battute, quindi questi giochini di parole che mi piacciono tanto forse avrebbero bisogno di essere rivisti!

Grazie mille agli organizzatori Alessio, Michele e Federica!

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply TheGirlwiththeSuitcase febbraio 13, 2012 at 2:52 pm

    Mi è piaciuto tanto questo post, ho letto tutti i 9 punti. Brava! 🙂

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 2:54 pm

    Ma allora sei una stacanovista dei feed! Mi fa piacere che tu sia arrivata in fondo!
    Grazie mille!

  • Reply Viaggiatori Low Cost (.it) febbraio 13, 2012 at 3:11 pm

    Un articolo davvero originale! O preferisci definirlo “different”? 😀

    Ho letto tutti i punti, quello rivolto al tuo capo è il più bello di tutti. 😀

    Saluti Nicola

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 3:15 pm

    Sempre e solo “different”! 🙂
    Nicola sei un temerario! Grazie mille, mancavi te a Roma! Un abbraccio!

  • Reply Alex febbraio 13, 2012 at 3:35 pm

    Non c’è niente da fare rimani la mia preferita!
    @Oliver F**k you big man, I wish to see you soon, perhaps in the land of no where (Sicily) #LOL!

  • Reply Giuseppe febbraio 13, 2012 at 3:43 pm

    La genialità si nasconde dietro agli occhi verdi di una delle scrittrici più brave della rete. Dico scrittrice perché usare la parola blogger con te è un dispregiativo. Sei la mejo e ricordati sempre #loveisintheair

    P.s.
    Robi perdonami ma io lovvo questa scrittrice ogni giorno di più 🙂

  • Reply Viaggiatori Low Cost (.it) febbraio 13, 2012 at 3:50 pm

    Serena anche a me è dispiaciuto molto non essere presente. Non mancheranno altre occasioni affinché TD sia al completo! 🙂

    Saluti Nicola

  • Reply Alessio Carciofi febbraio 13, 2012 at 3:50 pm

    Bellissimo ..un articolo non convenzionale direbbe qualcuno! 😉

  • Reply Chiara febbraio 13, 2012 at 3:58 pm

    Grande Serena! mi è piaciuto molto questo post, sicuramente uno tra i più originali sul tbe

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 4:36 pm

    @ Alex: sono la tua pupilla?! 🙂 Eheh grazie, sono commossa da tanto affetto! Andateci piano o giù di love post!

    @ Giuseppe: ora mi faccio uno screenshot del tuo commento e me lo appendo in camera per le giornate no! Grazie grazie grazie, diventare una scrittrice è il sogno della mia vita, ma come tutti i sogni va gelosamente custodito e covato finché non sarà il momento… Nel frattempo un abbraccio stretto stretto e grazie!
    P.s. i miei occhi sono azzurri o grigi quando è nuvoloso ma verdi no eh! :p

    @Nicola: waiting for… la prossima occasione per vedervi tutti al completo!

    @Alessio: detto da te questo è un super complimento! 😉

    @Chiara: se ti è piaciuto almeno la metà di quanto ho apprezzato la presentazione delle tartarughine al TBE12… beh, siamo sulla buona strada! Lentamente off course! Baci

  • Reply Girovagate febbraio 13, 2012 at 4:53 pm

    hai vinto un weekend gratis?
    Obbrava! (Anche per il post :-D)

  • Reply Giuseppe febbraio 13, 2012 at 4:57 pm

    Spero che la memoria non ti tradisca e ti ricorda il mio grave problema alla vista 😀 (l’arte dell’arrampicarsi sugli specchi – Manuale di sopravvivenza ai rapporti di coppia) tiè ti ho trovato anche il titolo del libro 😀

  • Reply camilla febbraio 13, 2012 at 5:18 pm

    Mi sa proprio che diventerò un’affezionata lettrice di questo blog…mi piace davvero tanto il tuo stile 🙂

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 5:20 pm

    @Girovagate: Sì Ale, il potere della botta di c**o mi ha assistito! 🙂 Grazie!

    @Giuseppe: dai, giustificato!
    Ma… sicuro che io sia la persona più adatta per scrivere un libro con quel titolo?! 🙂 Bello però, mi piace!

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 5:22 pm

    @Camilla: Non sai con quanta ansia attendo l’aggiornamento dei feed di Drinkpop! 😉 Grazie mille!

  • Reply Katia febbraio 13, 2012 at 5:36 pm

    in grande forma la puosi

  • Reply Mercoledì febbraio 13, 2012 at 5:40 pm

    @Katia: 😉 sempre in forma (o quasi!) #lap

  • Leave a Reply