America del Nord e Caraibi USA Viaggi

Il One World Trade Center a New York

maggio 4, 2012
Il One World Trade Center in costruzione visto dal fiume Hudson

Il One World Trade Center in costruzione visto dal fiume Hudson

Il One World Trade Center di New York è quanto di più imponente riusciate a immaginare: ancora non è finita la costruzione ma è già l’edificio più alto di New York.

Quando ti avvicini a questa parte della Grande Mela senti proprio l’aria che cambia, si respira una specie di tensione, di irrisolto. Cammini intorno ad un’area che ha cambiato senza volerlo il suo profilo, la terra piange i suoi morti e non manca di raccontarcelo in maniera silenziosa e rispettosa.

Foto di Tommaso Galli

Foto di Tommaso Galli

C’è la caserma dei pompieri con i resti bruciati delle divise e con gli stemmi anneriti, ci sono i nomi di coloro che non hanno visto il 12 settembre 2001, ci sono fiori lasciati a distanza di anni, perché si possa ricordare che pur ricostruendo nulla sarà mai come prima.

A Ground Zero i lavori sono andati avanti, i progetti  – cambiati nel corso degli anni – si stanno poco a poco concretizzando. Rimane il fatto che è inevitabile avvertire un brivido dietro la schiena quando si passa da lì, non puoi non domandarti dei perché che rimarranno senza risposta.

Ground Zero come si presentava ad agosto 2011

Ground Zero come si presentava ad agosto 2011

A partire dall’esperienza Dreaming terre del Piceno mi sono fissata con i time-lapse e ne ho trovato uno che in 2 minuti riassume un periodo di quasi 8 anni, dal primo giorno della ricostruzione di Ground Zero al 30 aprile. Veramente bello.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply