Blog tour Europa Malta Viaggi

In barca da Xlendi Bay a Comino: un mare di ricordi

ottobre 2, 2014
Gozo vista da Comino

Nella parte sud ovest di Gozo, la sorella minore di Malta, si trova Xlendi, un paesino affacciato su una minuscola spiaggia e alcune scogliere a picco sul mare. Non ho scelto Xlendi Bay per sdraiarmi sui pochi metri di spiaggia bagnati da acque cristalline e nemmeno per spiaggiarmi sugli scogli piatti a sinistra della baia, dove i bagnanti assumono pose da leoni marini per circa sei mesi l’anno.

Xlendi - Gozo

Xlendi – Gozo

Mi sono diretta a Xlendi per noleggiare una barca e andare in esplorazione della costa sud di Gozo per poi raggiungere Comino, la più piccola delle tre isole che compongono l’arcipelago maltese. Ad accompagnare me e i miei compagni d’avventura c’è Joseph, un ragazzo nato e cresciuto a Gozo a suon di “cazza la randa” e schizzi d’acqua salata. Il suo sorriso sornione la racconta lunga, i suoi muscoli possenti danno tranquillità in alto mare: si può partire.

Gli scogli di Xlendi

Gli scogli di Xlendi

La barca esce dall’abbraccio della baia, il mare è sferzato da un vento potente che incrina la superficie cobalto. Comincia il rollio che, ben presto, si tramuta in veri e propri balzi in avanti, come se la prua della barca fosse avida di onde, impaziente di raggiungere Comino.

Una delle grotte di Xlendi

Una delle grotte di Xlendi

Costeggiamo le scogliere più alte di Gozo e lambiamo grotte che sono sicura abbiano segreti da raccontare. Tutta l’isola, in effetti, ha delle vibrazioni potenti, abitata – come leggenda vuole – dall’anima di Ulisse, che proprio su Gozo fu trattenuto sette anni dalla ninfa Calipso. Io ci credo che andò proprio così, e questo mi basta.

Le scogliere della costa sud di Gozo

Le scogliere della costa sud di Gozo

Le grida di terrore delle mie compagne mi lasciano intuire che l’unica veramente a suo agio durante questo tragitto sono io, per loro Joseph assume le sembianze di un crudele Caronte, io gli sorrido riconoscente con gli occhi: lui non lo sa, ma mi sta facendo un grande regalo. Mi sta riallacciando a un mondo che avevo accantonato, rinforza le mie radici di nipote di un lupo di mare. Il mio cuore è ancorato al largo, rispolvero mentalmente le foto anticate che ritraggono mio nonno col cappello da marinaio e i suoi quadri coi nodi marinari appesi alle pareti: ha fatto in tempo ad insegnarmene solo un paio.

Gozo vista da Comino

Gozo vista da Comino

Nessuno si accorgerebbe delle lacrime che si affacciano sulle ciglia, si confonderebbero con gli schizzi che ormai ci hanno bagnato da capo a piedi. Lascio che gli altri mi trasportino di nuovo coi piedi per terra, che mi coinvolgano in discorsi frivoli, con la leggerezza che non fa parte di me. Ripongo la macchina fotografica dopo aver provato a paparazzare invano Brad Pitt impegnato nelle riprese del suo ultimo film insieme alla neo-moglie Angelina. Girano proprio qui, a Gozo, sulla scogliera affacciata su Comino.

Blue Lagoon - Comino

Blue Lagoon – Comino

Arriviamo alla baia di Comino conosciuta come Blue Lagoon con la schiena provata dall’impatto coi flutti, sono felice come non lo ero da tempo, rilascio la tensione con respiri liberatori: questo posto non può essere altro che un paradiso sulla terra.

Contatti

Xlendi Watersports – Noleggi barca e attrezzature
Xlendi Sea Front, Xlendi, Gozo
+356 9942 7917
Chiedete di Louis, il boss!

Questa esperienza è stata possibile grazie a Blog Island e all’Ente del Turismo di Malta.

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply walter ottobre 2, 2014 at 10:59 pm

    Peccato che tu non abbia potuto accedere a Mgarr ix-Xini, zona attualmente interdetta e requisita dalla produzione del film. Il tramonto dalla terrazza del ristorante Ta’ Cenc merita un viaggio.

    Walter

    • Reply Mercoledì ottobre 3, 2014 at 8:04 am

      Ciao Walter,
      in tanti effettivamente mi hanno parlato della bellezza della baia presa sotto sequestro dalla produzione del film. Vorrà dire che devo tornarci! 😉
      Grazie per il tuo commento.
      Serena

  • Reply Valentina Gattei (@Valuita) ottobre 3, 2014 at 6:49 am

    Adorabile Puosi

    • Reply Mercoledì ottobre 3, 2014 at 8:04 am

      <3 cuori a profusione!
      Adorabile Vale :*

  • Reply Claudia ottobre 5, 2014 at 7:45 am

    Ciao, sei stata nominata per il Premio Curiosità! http://diariodalmondo.wordpress.com/2014/10/05/premio-curiosita-2014/

    • Reply Mercoledì ottobre 6, 2014 at 9:02 am

      Ciao Claudia,
      grazie!
      Sono felice di esserti di ispirazione! 😀

  • Reply Unpacking Travel: Numero 1 - GoEuro Blog aprile 14, 2016 at 3:13 pm

    […] Serena Puosi, di Mercoledì tutta la settimana, ci regala questo scatto delle scogliere della costa a sud di Gozo (Malta). La bianchezza delle scogliere contrasta con il cielo azzurro chiaro e il blu scuro del mare agitato. Altre immagini ugualmente spettacolari nel suo post. […]

  • Reply Rebecca agosto 5, 2017 at 9:11 pm

    Ciao Serena
    io e il mio ragazzo andiamo a Gozo tra poco e avevamo pensato di noleggiare anche solo per un giorno una barca per starcene rilassati lontani dai rumori della riva. Sai se è possibile prenderla anche se nessuno di noi due ha una patente di guida delle imbarcazioni anche piccole? e Quanto costa più o meno?
    Rebecca

    • Reply Mercoledì agosto 7, 2017 at 4:35 pm

      Ciao Rebecca,
      purtroppo non so risponderti a questa domanda perché io ho optato per il noleggio con una persona che guidava, non avendo minimamente idea di dove mettere le mani! Puoi provare a chiedere direttamente al porto, magari c’è questa opzione. Scusa se non so dirti di più!

    Leave a Reply