India del Nord

INDIMENTICABILE INDIA: il mio primo libro di viaggio

giugno 16, 2015
indimenticabile_india_ebook

E così l’ho fatto davvero.
Ho scritto un ebook sull’India. Un libro tutto mio, il mio primo libro. Si chiama Indimenticabile India e da oggi è in vendita online, l’inizio di un’avventura.

Non sto nella pelle da giorni, da quando ho visto la bozza impaginata, da quando ho scelto la foto di copertina – uno scatto a cui tengo molto fatto a Jaisalmer – e ho visto il meraviglioso lavoro della casa editrice GoWare per unirla alla grafica. Quasi non ci credo che mi sta accadendo, mi sto gustando ogni istante, ogni vostro messaggio di curiosità o di complimenti prima ancora di averlo letto.

Il libro racconta del viaggio in India del Nord fatto lo scorso agosto. Ve ne ho parlato un po’ qui sul blog, poi ho capito che ci voleva un contenitore più grande, che fosse all’altezza dei miei sogni. Scrivere un libro è stato da sempre il mio sogno nel cassetto, non l’ho mai detto troppo forte perché avevo paura che non si realizzasse, così come non ho detto mai niente a nessuno durante la scrittura. È una cosa un po’ scaramantica, ma molto naturale per me. Un giorno ho deciso di aprire questo cassetto dei sogni e darmi una possibilità.

Ma andiamo con ordine, vi racconto un po’ come sono andate le cose.

indimenticabile_india_ebook

Ho da sempre considerato lo scrivere come la massima realizzazione della mia esistenza, ho covato questa idea negli anni, dicendomi che quando sarebbe arrivato il momento di scrivere l’avrei capito e avrei cominciato a mettere giù le parole una dietro l’altra. Mi sono sempre immaginata a una scrivania a fare la cosa che mi fa stare meglio in assoluto, adoro il rumore dei tasti, il contatto dei polpastrelli con le lettere, le strade che prende la mente quando la si lascia libera di esprimersi, il fiume in piena dei flussi di coscienza.

Un giorno ho ricevuto una mail in cui mi si proponeva di scrivere un libro di viaggio: in pratica mi si stava chiedendo di unire le mie più grandi passioni, lo scrivere e il viaggiare, in un’opera tutta mia. Credo sia stato uno dei momenti più memorabili della mia vita finora, là fuori c’è qualcuno che si è accorto di me!

Non ci ho messo tanto a decidere, ho accettato dopo pochi minuti pur con quel timore che non mi abbandona mai di essere una goccia nel mare, di non poter fare la differenza in nessun modo. Ho accantonato le paure in un angolo lontano, mi sono lanciata nel vuoto. È stata una sensazione liberatoria.

Ho cominciato a raccogliere idee e sensazioni per tirare giù il racconto, sono partita dall’assunto che l’India è una terra da cui non sono ritornata uguale a come sono partita. Ho capito di essere cambiata molto da quando ho intrapreso questo viaggio, ho messo nero su bianco i pensieri, ne è venuto fuori un ebook che tra pochi giorni sarà anche print on demand, così esisterà anche in cartaceo e sarà un libro a tutti gli effetti, il libro che ho sempre sognato di pubblicare.

Dentro ci trovate tutta me stessa: ci sono le difficoltà che l’India ti pone di fronte, ci sono i posti unici che ho visitato, le foto piene di sole, le persone che ho incrociato, un compagno di viaggio ineguagliabile, un autista testone e premuroso, la vita che scorre a ritmo lento, l’esotico che vado cercando nei miei viaggi. Dentro c’è il Taj Mahal e il tempio dei topi, c’è il profumo delle spezie e il rumore della strada. C’è l’India che ho vissuto e che spero di rivedere presto.

Qui sotto trovate la prefazione e dove trovarlo. Sono al settimo cielo, spero che si sia capito quanto sia felice. Se vi va di leggerlo fatemi sapere cosa ne pensate, ogni riscontro per me è importante per capire dove ho fatto la cosa giusta e dove avrei potuto fare meglio.

La felicità è reale solo quando è condivisa.

Prefazione

Il subcontinente indiano è sterminato, quasi un mondo a parte: ci vuole una vita intera per conoscerlo tutto e forse non basta. Un viaggio in questa terra porta con sé un pesante bagaglio di esperienze del tutto personali, sicuramente toccanti, probabilmente indelebili e aggiunge un pezzo al puzzle variegato di questa terra di contraddizioni su cui nei secoli sono stati versati fiumi d’inchiostro. È che il fascino di questa terra travalica il buon senso: l’urgenza di mettere nero su bianco un calderone di emozioni non si placa con i giorni. E allora non resta che farsi trascinare da questa corrente e acchiapparne qua e là suggestioni da regalare ad altri, siano essi moderni hippie in pellegrinaggio, cultori dell’esotico o semplici viaggiatori aperti all’ignoto.

Dove trovarlo

Dal 16 giugno il libro è disponibile negli store online.
Dal 24 giugno l’ebook è disponibile anche in formato cartaceo in print on demand su Amazon.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva scrivetemi, sarà un piacere rispondervi.

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply simonawp giugno 16, 2015 at 3:13 pm

    e ora un love book! Brava Serena, ma non avevo dubbi sulle tue capacità di scrittrice

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 3:21 pm

      Simo grazie! <3
      Lo sai che il vero, grande sogno nel cassetto è quello!
      Chissà, abbiamo fatto 30... faremo anche 31! 😉
      Grazie del pensiero!

  • Reply alessandro giugno 16, 2015 at 3:14 pm

    complimentoni,
    ero sicuro che presto sarebbe arrivato questo momento!
    “Happiness is real only when shared” è da sempre anche la frase che mi accompagna sempre 🙂

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 3:23 pm

      Grazie Ale!
      Che bello averti tra i supporters! 🙂
      So che quella frase è tua più che mai! 😉 Spero sia di buon auspicio!

  • Reply Cristina-Crinviaggio giugno 16, 2015 at 3:23 pm

    Serena la tua felicità riesco a percepirla tra queste righe e non posso che condividerla! Che meravigliosa notizia, che emozione! Brava, brava e brava! Non vedo l’ora di leggerlo.
    Ti abbraccio fortissimamente 🙂
    Cri

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 3:27 pm

      Grazie Cri! <3
      Che bella giornata! Sono proprio felice di questo primo traguardo!
      Se è felicità contagiosa sono riuscita almeno in parte nel mio intento!
      Un abbraccio! Grazie di cuore!

  • Reply Lilli nel paese delle stoviglie giugno 16, 2015 at 3:38 pm

    Ciao Serena, son capita qua per caso e mi sei subito piaciuta, leggendoti ho letto un po’ me, ho amato l’India e mi ritrovo nelle tue parole, peraltro ho fatto il tuo stesso percorso; poi leggo bocca di magra, le linee di nazca, un colpo al cuore, luoghi del cuore che porto con me insieme a ricordi splendidi! leggo della tua passione per la scrittura….siamo in due e io pure sto avventurandomi nella stesura di un libro sulla cucina e la montagna, due passioni! ci son tue frasi che avrei potuto scriverle io, volevo dirtelo anche se non ci conosciamo! complimenti per il libro!!!!

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 4:12 pm

      Ciao Lilli,
      che bello quando si incontrano anime simili! Sono momenti speciali, perché leggersi nelle parole degli altri ci fa sentire meno soli.

      Grazie per le tue belle parole e per i complimenti, spero di farti rivivere altri momenti piacevoli per i tuoi ricordi. Un caro saluto!

  • Reply nelli giugno 16, 2015 at 3:41 pm

    Che bello!!! brava!!!

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 4:12 pm

      Grazie Nelli!
      Ne sono proprio felice!

  • Reply Lucia giugno 16, 2015 at 3:47 pm

    Non vedo l’ora di leggerlo…ma sono un po’ vecchio stampo, quindi aspetto che arrivi su amazon la versione cartacea!!! 🙂
    Intanto complimenti!

    • Reply Mercoledì giugno 16, 2015 at 4:13 pm

      Ciao Lucia,
      come ti capisco, io ho scoperto il magico mondo degli ebook da pochi mesi, ma il cartaceo ha il suo fascino e il profumo della carta continua a farmi compagnia! Aggiornerò il post quando uscirà il cartaceo.
      Grazie!

  • Reply Serena (Cara Malù) giugno 16, 2015 at 9:38 pm

    Era solo questione di tempo prima che qualcuno si accorgesse di te..è il tuo talento, si percepisce in maniera chiara, te lo assicuro. Altro che goccia nel mare, sei brava sul serio. Goditi il momento e continua su questa strada che è la tua! Lo leggerò sicuramente 🙂

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 8:26 am

      Ciao Serena,
      non sai quanto mi ha fatto piacere leggere le tue parole!
      Grazie di cuore,
      è fantastico sapere di avere questo sostegno!

  • Reply Manuela giugno 17, 2015 at 10:43 am

    Brava Brava Sere, era scritto nel tuo destino.
    L’ho sempre saputo.
    E che questo sia solo l’inizio 🙂

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 10:48 am

      Grazie Manuuuu!
      Sei sempre così carina, ti ringrazio per questo!
      Spero che la “profezia” si avveri! 😉
      Un abbraccio!

  • Reply Lucia - Respirare con la Pancia giugno 17, 2015 at 1:20 pm

    Non potevo non commentare anche qui. Sono felice, ma proprio veramente felice. Tu hai un talento incredibile e non potevi non scrivere un libro!

    Lo prendo appena esce su Amazon per il kindle! 🙂

    Ti abbraccio.

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 2:26 pm

      Grazie Lucia,
      sai quanto mi faccia piacere il tuo supporto!
      Spero che il libro sia all’altezza delle tue aspettative!
      Buona lettura,
      il Kindle è già qui se vuoi: http://amzn.to/1G3o3k1

  • Reply Daniela giugno 17, 2015 at 2:19 pm

    Ciao Serena,
    Complimenti per questo importante successo, tutto meritato! Ti ho scoperta da poco (mea culpa!), e mi sei piaciuta subito per la tua scrittura e il modo di vedere le cose.. Poi abitiamo anche vicinissime! In settimana scarico l’ebook! Un bacione, Dani

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 2:30 pm

      Ciao Daniela,
      che bello quando qualcuno mi scrive che mi legge da vicino!
      Sono felice di questa scoperta, grazie davvero per i complimenti!
      Se poi leggerai il libro fammi sapere! Grazie ancora!

  • Reply Cristiano giugno 17, 2015 at 3:23 pm

    Sere,
    sono tanto tanto contento per te. Per il libro certo ma soprattutto per la soddisfazione e felicità che si sentono nelle tue parole. Brava e ancora Brava! 🙂

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 6:49 pm

      Ciao Cristiano,
      mi sento onorata per questo commento! Grazie!
      Ho aperto il cassetto… adesso sta a me andare avanti per questa strada!
      Spero che piaccia!

  • Reply La Ste giugno 17, 2015 at 6:19 pm

    Brava Serena!
    Quella foto l’avevo notata fra i tuoi post e l’ho amata da subito. Il libro sarà bellissimo, adoro il tuo modo di scrivere e di far forma ai pensieri.
    Lo prendo di sicuro! Posso dire in giro di conoscerti se diventi famosa?! 😉

    • Reply Mercoledì giugno 17, 2015 at 6:51 pm

      Grazie Ste!
      Sono proprio contenta che ti piaccia la foto, è la mia preferita in assoluto di tutta l’India e non poteva che essere lei la prescelta per la copertina!
      Grazie grazie grazie!
      Se divento famosa ti farò uno dei primi autografi! 😛 Grazie cara.

  • Reply Patrizia giugno 17, 2015 at 8:59 pm

    Sei favolosa Serena anche per me l’ India ha un fascino speciale e ho letto tutto quello che hai scritto del tuo viaggio ripercorrendo le mie emozioni
    Il libro lo compro di sicuro, complimenti!!!

    • Reply Mercoledì giugno 18, 2015 at 9:35 am

      Ciao Patrizia,
      grazie infinite!
      Sono felice di aver fatto breccia nella tua curiosità!

  • Reply Elisa giugno 18, 2015 at 10:01 am

    Ma che bella notizia! Ho trovato un nuovo libro per l’estate che senza dubbio sarà meraviglioso lo so già

    Elisa

    • Reply Mercoledì giugno 18, 2015 at 10:04 am

      Che bella notizia sapere che vorrai leggerlo!
      So che l’India è lì che ti aspetta, l’hai quasi sfiorata e la prossima volta sarà tua!
      Spero intanto di fartici volare con la fantasia attraverso le tue parole!

  • Reply Copercini Barbara luglio 18, 2015 at 2:26 pm

    Ciao serena complimenti x tuo libro acquistato oggi alla libreria i diari di bordo e la suggestiva immagine di copertina. Complimenti per tue bellissime foto. Sarà un piacere ascoltarti e conoscerti stasera in occasione dell’evento con Paola Annoni. Ah aspetto un autografo!

    • Reply Mercoledì luglio 18, 2015 at 3:02 pm

      Ciao Barbara!
      Piacere mio! Ti aspetto stasera è non vedo l’ora di farti un autografo! 🙂

  • Reply Pensieri sparsi sull'India. Tiziano Terzani. | Martinaway agosto 18, 2016 at 12:46 pm

    […] P.S. Grazie di cuore a Serena Puosi di Mercoledì tutta la settimana che mi ha prestato le sue splendide foto con un entusiasmo e una gentilezza unici. Lei è stata una delle mie prime porte sull’India e potete trovare tutti i suoi pensieri sul suo blog e tra le pagine del suo libro “Indimenticabile India“.  […]

  • Leave a Reply