Viaggi

Idee last minute per un Capodanno al caldo

dicembre 28, 2015
Almeno una volta l'anno, vai in un posto in cui non sei mai stato prima

Sottotitolo: fantasticare non ha mai fatto male a nessuno! Come forse avrete avuto modo di leggere nel mio post precedente, il 2016 ha in serbo per me un dono enorme, il regalo più grande che potessi desiderare. Questo viaggio così dolce ha fatto sì che, a differenza degli anni passati, stia passando le mie vacanze invernali al calduccio della mia casa in Toscana confortata dalla presenza di tutte le persone a me più care (oltre all’inseparabile binomio copertina + libro!).

Almeno una volta l'anno, vai in un posto in cui non sei mai stato prima

Questo però non significa che la mia voglia di viaggiare sia stata sepolta sotto le ceneri del passato, anzi, sto già fantasticando per le prossime mete da vedere in tre! Ho deciso di raccogliere le mie fantasie in un post e di aggiungere qualche meta che ho già sperimentato negli anni passati, in modo che abbiate un bel ventaglio di opzioni per volare con la fantasia insieme a me… o magari per partire sul serio!

1. Capodanno al caldo: isole da favola

Dalle abbordabili Canarie al più esotico Madagascar, fino ad arrivare alla mia meta più ambita, quella che inseguo da anni e che ancora non sono riuscita a vedere, cioè Cuba, chi non vorrebbe passare il Capodanno spalmato su un pareo di fronte a un chiringuito? Io partirei anche subito! Se non sapete quale sia la meta ideale per voi fatevi guidare da questo test di Alpitour che ho trovato in rete: a me è venuto fuori come risultato Cuba… e non avevo dubbi! Se cercate qualche dritta su Fuerteventura ne ho parlato sul blog.

Scogliere a Fuerteventura

2. Sud-est asiatico: Vietnam e Cambogia

Ho brindato al 2014 in una festa trash di Hoi An, la città delle lanterne in Vietnam. Sono rimasta incantata dall’atmosfera della città illuminata solo da candele, un po’ meno dalla musica scelta per inaugurare l’anno nuovo. Il mio 2015 è iniziato a Siem Reap, nella festa trash di Pub Street a suon di hit internazionali e spruzzi di borotalco (già, l’anno nuovo si accoglie così in Cambogia, non so perché ma ricordo perfettamente l’effetto appiccicaticcio sulla pelle!). Abbiamo capito che il trash l’ha fatta da padrona gli scorsi anni, ma ovviamente non è solo questo. Il periodo di Capodanno nel sud-est asiatico è perfetto a livello climatico e sia il Vietmam sia la Cambogia sono mete che non lasciano indifferenti. Su questo blog trovate tantissimi post per organizzare un viaggio del genere in autonomia.

Srah Srang

3. Giordania

Avete mai immaginato cosa potrebbe essere passare il Capodanno a Petra? Sicuramente sarebbe un modo strepitoso per cominciare l’anno nuovo! E ovviamente Petra è solo una delle meraviglie che la Giordania ha da offrire: si va dal bagno nel Mar Morto al deserto del Wadi Rum passando per la capitale Amman e le sue delizie culinarie. Ho promesso che prima o poi ci torno e non vedo l’ora che venga quel giorno. Anche per la Giordania trovate diverse dritte su questo blog.

Il Monastero di Petra

4. Marocco

Una sera di novembre mi sono ritrovata insieme a Cristina del blog In ogni viaggio e Cabiria di trip or Treat? alla libreria On the road di Firenze per parlare di viaggi. Il focus era sul viaggiare al femminile, anche in solitaria, e la meta di cui ho parlato è stata il Marocco. Con questo paese è scattato da subito un bel feeling, tanto che ci sono tornata a distanza di pochi mesi dal primo viaggio. Da Fez a Volubilis, da Marrakech a Essaouira, il Marocco mi ha incantato e non nego di averci fatto un pensierino anche per questo Capodanno. Ne ho parlato sul blog in questi post.

Marrakech

5. Malta

Dulcis in fundo ho lasciato la meta forse più facile da organizzare, un’isola europea con un clima eccezionale tutto l’anno e scorci d’altri tempi. Sto parlando di Malta e vi consiglio, oltre a La Valletta, di fare un salto a Mdina e Rabat per fare un salto indietro nel passato… mentre festeggiate l’anno nuovo!

Valletta

Qual è la vostra meta ideale? C’è qualcosa che stuzzica la vostra curiosità in questo elenco o aggiungereste altro? Nel frattempo vi auguro buone feste e buon 2016. Che sia per voi un anno ricco di soddisfazioni e viaggi!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply