Cose belle Toscana

Le mie foto della Versilia pubblicate da Il Tirreno per #BeTuscan

dicembre 5, 2016
betuscan-bilance

La scorsa settimana sono stata selezionata dagli Instagramers Lucca (grazie Luca e Andrea!) per proporre le mie foto al quotidiano Il Tirreno all’interno del progetto #BeTuscan. Di cosa si tratta? Ve lo spiego subito!

#BeTuscan, “siate toscani”, è un progetto che mira a far conoscere gli angoli più speciali della Toscana dando in mano l’account Instagram de Il Tirreno a un iger diverso ogni settimana, spaziando tra le 10 province. Il risultato è un account che illustra le bellezze della regione attraverso immagini e parole realizzate da persone che vivono sul territorio e attive sul social network.

Potevo forse tirarmi indietro quando mi hanno chiesto di promuovere la mia amata Versilia? Certo che no! Ecco di seguito le foto con le descrizioni originali pubblicate su Instagram e l’articolo de Il Tirreno scritto da Paola Taddeucci e uscito il 03/12/2016. Sono i miei posti del cuore, abbiatene cura.

betuscan-tirreno

#1 bilance sui canali del lago di Massaciuccoli

Buongiorno a tutti e grazie agli amici di @IgersLucca e @IgersToscana per avermi invitato a partecipare al progetto #BeTuscan!

Sono Serena Puosi (su Instagram mi trovate come @serenapuosi), copywriter e blogger su Mercoledì tutta la settimana. Per qualche giorno vi porterò in giro per la Versilia, la terra che amo e che conosco più di ogni altro luogo al mondo, per raccontarvi angoli speciali e tradizioni. Spero che vi faccia piacere seguirmi in questo giro fotografico!

La prima foto che vi propongo ritrae uno dei miei luoghi del cuore, niente di turistico ma sicuramente ricco di fascino. Sto parlando delle “bilance“ del padule, delle costruzioni di legno e lamiera sull’acqua dei canali del lago di Massaciuccoli. Il termine nasce dalla loro destinazione d’uso e indica sia la struttura nel suo complesso sia la particolare rete da pesca centrale. Nel tempo le bilance si sono trasformate da meri luoghi in cui pescare a veri e propri ritrovi per svagarsi e organizzare pranzi in compagnia.

betuscan-bilance

#2 hangar del carnevale a Viareggio

Se dico Viareggio, probabilmente la prima associazione che vi viene in mente è “Carnevale”. Il Carnevale a Viareggio è una cosa seria, una vera e propria istituzione. Se chi viene da fuori rimane sbalordito già dalla durata del Carnevale – un mese intero di sfilate sul lungomare e feste sparse in città – lo sarà ancor di più scoprendo quanto lavoro c’è dietro questa manifestazione.

Il luogo deputato alla preparazione dei carri protagonisti del Carnevale sono gli hangar alla Cittadella del Carnevale, una struttura che per grandezza non ha eguali in tutta Italia. In questi laboratori i lavori per la costruzione e messa a punto dei carri da parte dei carristi durano un anno intero. E non è tutto: qui trovate anche due Musei, un Centro documentario storico e una enorme piazza ellittica ospita spettacoli.

La Cittadella del Carnevale è un luogo di grande importanza artistica e storica, poiché si tratta di un’attività artigianale ricca di originalità e fascino. Visitando la Cittadella vedrete i carristi – qui a Viareggio quello di costruire carri è un lavoro vero e proprio spesso tramandato di generazione in generazione – intenti nel loro lavoro con la cartapesta. Il momento più elettrizzante è a febbraio, quando fervono i preparativi con gli ultimi ritocchi ai carri prima di andare in scena sulla passeggiata a mare.

betuscan-carnevale

#3 Pietrasanta e arte

Pietrasanta è conosciuta come la “piccola Atene” della Versilia, il luogo per eccellenza dell’arte e degli artisti internazionali che hanno deciso di eleggerla a propria dimora. Nell’elegante centro storico, il cui fulcro è Piazza del Duomo con la stupenda Collegiata di San Martino in marmo bianco. Nelle vie centrali si alternano gallerie d’arte, prestigiose boutique con eleganti vestiti, ristoranti ed enoteche.

Crocevia di artisti e scultori provenienti da tutto il mondo, la città di Pietrasanta ospita spesso mostre ed esibizioni temporanee. Tutta la città è disseminata di laboratori artigianali dove esperti artisti lavorano il marmo, il bronzo e altri materiali. Oltre a questo aspetto artistico, Pietrasanta è una città vitale e frizzante dove sempre più persone vengono a passare una serata sorseggiando un aperitivo in Piazza Duomo.

betuscan-pietrasanta

#4 olivi, frantoi, olio nuovo

Adoro vivere in Versilia perché è raro trovare una così ampia varietà di ambienti naturali: si va dal mare con lunghe spiagge di sabbia e dune ai monti delle spettacolari Alpi Apuane a fare da cornice, si passa dalle dolci colline ricoperte di verde alle valli con i centri abitati e città con una grande valenza storica. La cultura millenaria tramandata in questi luoghi è prevalentemente una storia di civiltà rurali, in cui l’agricoltura, la coltivazione della terra, della vite e dell’olivo la fanno da padrona.

Le colline della Versilia sono ricoperte di ulivi che danno un olio buono da gustare su una fetta di pane abbrustolito e per condire il cibo locale. La tradizione dell’olio nuovo si perpetra di anno in anno nei frantoi aperti fino a tardi per frangere chili di olive della zona.

betuscan-olivi

#5 La Versilia e il mare

La Versilia fa la muta con le stagioni, si veste a festa per carnevale e apre ombrelloni e chioschi in estate, ma ci sono alcuni aspetti che rimangono costanti nel tempo: lo stile Liberty dei locali lungo la passeggiata di Viareggio e le tradizioni legate al mare.

Facendo una passeggiata lungo il canale Burlamacca si trovano sempre i pescatori che vendono il pescato del giorno direttamente sulla banchina e con una breve passeggiata tra le barche da diporto arriverete in cima al molo dove si legge in lontananza la scritta “Viareggio in te sono nato in te spero morire”.

Anche il pontile di Lido di Camaiore è un ottimo punto di osservazione: di fronte c’è il mare infinito e girandosi di 180° si ammira il profilo maestoso delle Alpi Apuane a fare da cornice.

betuscan-lido-di-camaiore
La mappa con le mie foto per #BeTuscan

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply daniela dicembre 5, 2016 at 11:27 pm

    Bravissima come sempre Sere 🙂

    • Reply Mercoledì dicembre 6, 2016 at 10:40 am

      Daniiii! Che meraviglia leggerti!
      Sapere che in alcuni di questi posti siamo state anche insieme quando sei venuta a trovarti mi riempie di gioia!
      Sappi che coltivo ancora il sogno di venirti a trovare Down Under!
      Un abbraccio e grazie!

  • Reply veroveromamma dicembre 6, 2016 at 9:29 am

    fantasticaaaaaa…….. che bello vedere in un immagine il fascino e la bellezza della nostra terra!!!!!!!!

    • Reply Mercoledì dicembre 6, 2016 at 10:41 am

      Grazie mille Vero!
      Sono posti familiari, vero? Io li adoro, quando me ne allontano per un po’ ne sento la mancanza!

    Leave a Reply