Africa Sudafrica Viaggi

Dintorni di Cape Town: posti da non perdere nella Penisola del Capo

aprile 6, 2017
Boulders-beach-pinguini

Se dovessi rispondere a bruciapelo alla domanda “Qual è la città più bella che hai visto nel mondo?” probabilmente nella top 5 delle mie risposte ci sarebbe Cape Town. Col Sudafrica non è stato amore a prima vista, o meglio, per un milione di motivi diversi non è stato il mio viaggio del cuore, ma con Cape Town e i suoi dintorni è stato amore a prima vista già a partire dall’atterraggio con l’aereo che plana vicino alla Table Mountain.

Cape Town è stupenda e vi avevo già parlato delle cose da fare in città, ma oggi voglio accompagnarvi nei dintorni che sono altrettanto interessanti. Col senno di poi avrei dedicato anche qualche giorno in più perché ce ne sarebbero state ancora tante di cose da fare.

Questi sono i posti che abbiamo visitato nei dintorni di Cape Town, fondamentalmente dedicati alla Penisola del Capo, una lunga striscia di terra a sud di Cape Town che si estende per circa 70 km fino al Capo di Buona Speranza alternando scogliere con viste panoramiche, spiagge bianche e piccoli villaggi.

Il modo più comodo per visitare questi posti è in macchina, quindi meglio noleggiarne una per potersi fermare ogni qual volta lo si desideri per scattare foto e apprezzare il paesaggio.

Dintorni di Cape Town: MUIZEMBERG

La prima tappa dell’on the road da Città del Capo è stata Muizemberg, una località di mare conosciuta per le tipiche cabine colorate sulla spiaggia. È una spiaggia particolarmente frequentata da surfisti principianti perché l’acqua è poco profonda ma… occhio agli squali! 😉 Si ritiene addirittura che questo sia il luogo dove originariamente è nato il surf, ma io qualche scrupolo a entrare in acqua me lo farei, ecco.

Cosa fare quindi a Muizemberg se non si fa surf? La risposta è ovvia: scattare mille foto alle cabine colorate ubicate lungo la spiaggia! Potete sbizzarrirvi con i colori, le angolazioni e, se avete fortuna, potete beccare anche un gabbiano nell’inquadratura!

Dintorni-di-Cape-Town-Sudafrica-posti-da-non-perdere-Muizenberg

Dintorni-di-Cape-Town-Sudafrica-posti-da-non-perdere-Muizenberg

 

Muizenberg

Dintorni di Cape Town: SIMON’S TOWN & BOULDERS BEACH

La seconda tappa ci ha condotto a Simon’s Town, la cittadina in cui si trova la riserva naturale di Boulders Beach con le sue colonie di pinguini africani. Entrando nella riserva con un biglietto d’ingresso è possibile vedere i pinguini che nuotano nelle acque cristalline, per poi distendersi sulla spiaggia bianca per asciugarsi.

I pinguini hanno da sempre suscitato molta simpatia in me, ma ci sono altri avvistamenti possibili qui: in questa riserva ho visto anche un camaleonte gigante e, in particolari periodi dell’anno, è possibile avvistare in lontananza le balene!

Boulders-beach-pinguini

Boulders-beach-pinguini

Dintorni di Cape Town: CAPE POINT & CAPO DI BUONA SPERANZA

L’escursione a Cape Point e Capo di Buona Speranza, a mio modesto avviso, valgono l’intero viaggio: è un posto che vibra, dove la natura riprende il sopravvento e le onde si abbattono impetuose sulla scogliera. Qui la vegetazione è rigogliosa e gli animali allo stato brado: noi abbiamo avvistato dei simil castori, gli struzzi, le balene che spruzzavano al largo.

Si paga un biglietto d’ingresso e poi si può girare liberamente scegliendo tra vari percorsi e innumerevoli escursioni. Noi ci siamo spinti fino al Capo di Buona Speranza e, dopo la foto di rito con la scritta “Cape of Good Hope, the most south-western point of the African continent“, ci siamo arrampicati sulle rocce fin dove il fiato e il buon senso permettevano. C’è anche una funivia che porta sulla sommità di Cape Point.

cape-point

Dintorni-di-Cape-Town-Sudafrica-posti-da-non-perdere-penisola-del-capo-cape-point

Dintorni-di-Cape-Town-Sudafrica-posti-da-non-perdere-penisola-del-capo-cape-point

Sulla via del ritorno, infine, abbiamo percorso la Chapman’s Peak Drive, una strada scavata nella roccia a picco sul mare, che regala panorami mozzafiato sull’Oceano Atlantico. E voi, ci siete mai stati? È nella vostra lista desideri?

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Elena_myscratchmap aprile 11, 2017 at 2:49 pm

    Ciao Serena: il tuo post capita proprio giusto giusto visto che sto organizzando il nostro viaggio di nozze proprio in Sudafrica!
    Ho grandi aspettative per Cape Town e la Penisola del Capo: credo poi che per ogni viaggiatore il Capo di Buona Speranza abbia una carica evocativa pazzesca e arrivare fino a lì vale da solo il viaggio!

    • Reply Mercoledì aprile 11, 2017 at 4:04 pm

      Ciao Elena,
      innanzi tutto auguri per il tuo matrimonio!
      Sono sicura che, come dici te, per ogni viaggiatore Capo di Buona Speranza sia un caposaldo! Ti auguro buon viaggio!

  • Reply Mahee Ferlini aprile 23, 2017 at 3:39 pm

    Che foto meravigliose!!

  • Leave a Reply