Europa Italia Viaggi

Weekend di primavera in Italia: 10 idee per tutta la famiglia

febbraio 28, 2018
Venezia

Se siete qui a leggermi c’è una buona probabilità che anche voi, come me, siate affetti da una sindrome incurabile chiamata wanderlust. Chiamatelo amore per i viaggi, curiosità o incapacità di stare fermi in un posto per un periodo di tempo più lungo di un mese, fatto sta che l’unico sollievo alla routine quotidiana è dato dal prenotare la prossima vacanza!

Se ci mettiamo anche la primavera in arrivo (forse, vista la neve di questi giorni!), ecco che questo desiderio irrefrenabile di decidere la prossima meta si fa sempre più forte. Ho deciso, così, di buttare giù qualche idea per tutta la famiglia per uno dei prossimi weekend di primavera, cercando ispirazione sul sito di Weekendesk, un portale su cui trovare anche offerte last minute per un fine settimana speciale.

Ecco 10 idee per tutta la famiglia per un weekend di primavera in Italia.

1. Weekend a Roma

Roma è per il turismo quello che un paio di jeans sono nell’armadio di una donna: va bene in tutte le stagioni! La città eterna ha bisogno di poche presentazioni, basta nominare due o tre highlights per farsi venire la voglia di tornarci e ritornarci ancora. Colosseo, Fori imperiali, Piazza di Spagna, ma anche percorsi meno battuti come Trastevere e il quartiere Coppedè: c’è sempre un buon motivo per trascorrerci un weekend.

Se cercate ispirazione, ne ho parlato in questo post con la top 10 delle cose da non perdere.

2. Weekend a Firenze

Ogni volta che nomino Firenze mi sembra di giocare un po’ in casa, ma come faccio a non proporla come meta perfetta in primavera? Prima del caldo torrido, prima delle folle oceaniche di turisti dell’estate, Firenze è perfetta per un weekend con tutta la famiglia: provate a portare i vostri bambini sulla Cupola di Brunelleschi e vedrete che se ne ricorderanno in eterno!

Per un programma dettagliato di tre giorni, vi suggerisco la lettura di questo post.

Firenze-in-tre-giorni

3. Weekend a Napoli

Lo ammetto: farei carte false per tornare a Napoli anche domani! La città della pizza e del Vesuvio, ma anche del Cristo Velato e di Castel Sant’Elmo ha lasciato un ricordo indelebile nella mia memoria. Dico sempre che varrebbe la pena andare anche solo per fare scorpacciata di cose buone e per passeggiare sul mare senza una meta, in contemplazione di quella bellezza genuina. Non vedo l’ora di tornarci, si è capito?

Ho raccontato il mio weekend partenopeo qui.

4. Weekend a Genova

Ogni volta che penso che per me Genova non ha segreti mi devo ricredere: ci torno e scopro sempre nuovi scorci e interessanti cose da fare. Oltre alle mostre di Palazzo Ducale che cerco di non perdere mai, vi consiglio un giro classico al Porto Antico e, se viaggiare con bambini, l’Acquario di Genova.

Non tralasciate Piazza della Vittoria, via XX settembre, Piazza dei Ferrari e la sua fontana e la cattedrale di San Lorenzo in tutta la sua magnificenza. Se cercate qualcosa di più particolare, andate in via Garibaldi per ammirare i palazzi sfarzosi e alla Spianata Castelletto per una visuale sulla città senza eguali. Se siete appassionati come me del buon Faber, non perdetevi il Museo di De André nei vicoli.

5. Weekend a Matera

E se il vostro weekend all’insegna del bello vi portasse a Matera? Ottima idea! Promossa a capitale europea della cultura per il 2019, Matera non ha eguali ed è difficile non rimanere abbagliati da tanta bellezza. Desideravo andarci così tanto che ho approfittato di un weekend di primavera in Puglia per fare una piccola deviazione in Basilicata: ne è valsa assolutamente la pena, potete leggerne qui.

Matera

6. Weekend in Valle d’Itria, Puglia

Parlavo della Puglia, e un altro weekend di primavera che vi suggerisco è in Valle d’Itria, una meta adatta anche con bambini piccoli, infatti noi ci abbiamo portato la nostra piccola di appena undici mesi! Abbiamo girato tra Alberobello, Locorotondo, Polignano a Mare e ancora Ostuni, Monopoli e Trani. Questo è un fine settimana perfetto se quello che state cercando è il buon cibo, il relax e paesini interessanti da vedere.

Ne ho parlato sul blog qui.

7. Weekend in Umbria

In primavera l’Umbria si ammanta di verde e il risveglio della natura coincide con quello delle sue cittadine. Partite da Castiglione del Lago con una vista spettacolare sul Trasimeno e poi spostatevi a Perugia per una cioccolata calda e una visita alla Galleria nazionale dell’Umbria. Continuate con una visita a Bevagna e una passeggiata nella natura alle Cascata delle Marmore.

Ho raccontato tutto in questo post.

8. Weekend a Venezia

È vero, Venezia è la città romantica per eccellenza, ma questo non significa che non abbia senso visitarla anche con i bambini. Per i piccoli esploratori potrebbe essere già una bella esperienza passeggiare a filo d’acqua, se poi ci aggiungiamo la vista di un dinosauro ancora meglio! Al Museo di Storia Naturale nel Fondaco dei Turchi, infatti, c’è una sala con uno scheletro di un dinosauro di oltre 7 metri! Anche il vaporetto potrebbe essere un’esperienza avventurosa.

Se volete saperne di più su Murano, Burano e Torcello vi rimando a questo post.

9. Weekend a Trapani e dintorni

Per quanto mi riguarda, ogni scusa è buona per tornare in Sicilia! Le isole hanno su di me un potere magnetico, se poi ci metti insieme il richiamo dei cannoli e delle cassate il gioco è fatto! Tra i molteplici giri che si possono fare, uno che mi è particolarmente sembrato adatto ai bambini è quello di Trapani e provincia, dove i piccoli viaggiatori potranno divertirsi tra saline, riserve naturali e templi antichi.

Vi lascio qualche spunto col mio itinerario.

10. Weekend a Torino

Torino è una delle città italiane in costante evoluzione, motivo per cui ci torno sempre volentieri. Se viaggiate con i più piccoli, non potete perdervi per niente al mondo il Museo Egizio e il Museo del Cinema, entrambi ricchi di spunti. Se il tempo è clemente, visitate i grandi parchi reali, dalla Venaria Reale al Valentino. Infine, se non soffrite di vertigini, un paio di belle idee possono essere la salita sulla Mole Antonelliana e il trenino a cremagliera che porta a Superga.

Qui c’è qualche spunto in più.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Sandra febbraio 28, 2018 at 11:18 pm

    Ehheheh manca il weekend a Milano!
    Chiaro che l’elenco potrebbe essere infinito. Io però aggiungo volentieri Trieste, tra un po’ eh, che ora con sto tempaccio si rischia di volare via, e il mio assoluto luogo del cuore, perfetto in ogni stagione, che è toscano, ovvero la sempre mitica CORTONA

    • Reply Mercoledì marzo 1, 2018 at 8:41 am

      Vero Sandra!
      Manca perché a Milano conto di tornarci per conoscerla molto meglio di così!
      A Trieste sono passata la scorsa estate, e credo di aver beccato l’unica giornata di pioggia della stagione eheehe però città elegante, che merita una visita più approfondita.
      Cortona è stupenda, e mi hai messo in mente che manco da troppo tempo!
      Grazie Sandra, un saluto!

  • Reply Sandra marzo 1, 2018 at 1:04 pm

    Io e mio marito ci siamo promessi di andare a Cortona una volta all’anno e la stiamo mantenendo.

    • Reply Mercoledì marzo 1, 2018 at 1:26 pm

      Bravissimi! Le promesse vanno mantenute, specialmente quando si tratta di viaggi! 😉

    Leave a Reply